fbpx

1965/1970 - 1965/1970

Mentre Leone Bianchi opera nello stabilimento di Marsala, Pino Bianchi si trasferisce a Genova e prende in concessione demaniale i silos vinicoli del porto ove si smistano i vini provenienti dalla Sicilia;


Pino Bianchi crea nel porto di Genova un deposito di alcool in fusti di lamierino per fornire alcool e grappe (prodotte a marsala) ai liquorifici del nord Italia, si occupa inoltre di seguire ed ampliare l’attività di armamento e i mercati di vini, alcoli, acquaviti, brandy e grappe. I tre mercati più importanti erano : Verona (il lunedì), Asti (il mercoledì) e Milano (il venerdì).