Marsala Fine

Irrinunciabile in pasticceria, è un Marsala versatile, che si può utilizzare anche in cucina per i piatti più raffinati come nella preparazione di sfiziosi cocktail.

  • Vitigno: Catarratto, Grillo e Inzolia
  • Zona di Produzione: Sicilia Occidentale, nell’area prevista dal Disciplinare per la produzione del Vino Marsala, Legge 851 del 28/11/1984
  • Terreno: Terre rosse siciliane
  • Sistema di Coltivazione: Vite coltivata con il sistema dell’alberello marsalese
  • Periodo di Vendemmia: Da metà settembre a fine settembre
  • Pigiatura: Soffice
  • Fermentazione: Lenta e a temperatura controllata
  • Lavorazione: Al vino base si aggiunge alcool da vino per ottenere la gradazione alcolica di 17% vol.
  • Invecchiamento: 1 anno in fusti di rovere
  • Colore: Ambrato
  • Profumo: Intenso
  • Gusto: Tipico del Marsala
  • Abbinamenti: Ottimo in cucina, per la preparazione di carni, in pasticceria, eccellente ingrediente per la preparazione dello zabaglione
  • Temperatura di Servizio: Ambiente oppure ben freddo
  • Dati Analitici: Alcool: 17% vol. – Zuccheri: secco fino al 4%, semi secco fino al 5%, dolce fino al 10

  TI POTREBBE INTERESSARE…